Noi

Siamo Luca e Andrea, due amici

Io, Luca, ho lavorato nel mondo della comunicazione e degli eventi, mentre cresceva sempre di più il mio interesse per la cucina e l’alimentazione, che sono, oggi, le mie passioni

Io, Andrea, sono un designer, lavoro nel mondo della moda e dei tessuti. Nel 2015 sono diventato papà di Diletta, la mia gioia più grande.

Le nostre vite si sono incrociate a Barcellona, nel 2005, fu subito amicizia. Da quel momento in poi, nonostante cambiassimo casa, lavoro, relazioni, siamo riusciti a coltivare un legame, consolidatosi nel tempo. Oggi, insieme, stiamo realizzando un sogno.

Giunti ai trent'anni, le nostre vite sembravano aver preso una direzione chiara, per certi versi soddisfacente, ma per altri incompleta. Infatti, a entrambi mancava qualcosa. Partimmo in viaggio verso Fuerteventura, dove potemmo rallentare, ricaricarci e muoverci verso una decisione lucida e consapevole. L’intuizione bussò alla porta: “Perché non creare noi un luogo in cui condividere con altri lo stesso bisogno di rincontrare se stessi?”.
Fu proprio allora che iniziò la ricerca di un luogo che accogliesse i nostri dubbi e incertezze, un posto in cui ci sentissimo in armonia con noi stessi e il mondo esterno, senza ansie né pressioni.

Regina di Ulivi

Esperienze e Ispirazioni

Il nostro sogno, a cui abbiamo dato nome “Regina di Ulivi”, è quello di dare vita a un’oasi dove regnino la pace e il ben-essere. Ciò che abbiamo voluto e creato non è la solita struttura ricettiva: l'idea che vi sottende nasce dal rispetto per la natura e per noi stessi, nonché dal desiderio di offrire un'esperienza di salute e piacere.

Non solo turismo, quindi, ma Esperienze e Ispirazioni, in uno spazio in cui rigenerarsi per tornare appagati e ispirati alla vita quotidiana. Non solo vacanza detox di ben-essere, ma anche luogo dove poter ri-scoprire i cinque sensi, dove ascoltare i suoni della natura, annusarne gli aromi, ammirarne i colori, degustarne i sapori e carezzare le sue creature.

Regina di Ulivi è energia, creatività e armonia: vuole mettere in relazione persone e natura, corpo e mente.
“Regina di Ulivi” sarà il vostro rifugio. Qui potrete rallentare, esprimere i vostri bisogni e soddisfarli, alternando occasioni di silenzio e privacy alle coccole dei nostri servizi.

Ad accogliervi, non solo l’entusiasmo e cordialità di Luca, con le sue ricche e rigeneranti colazioni (e non solo), ma anche uno spazio esterno rigoglioso, tipico della natura del territorio, e uno spazio interno confortevole, funzionale e curato in ogni dettaglio da Andrea, in cui - oltre voi - c’è già tutto.

il Posto

Un luogo incantato dove la pietra dei trulli si fonde tra il verde della natura e l’azzurro del cielo.

Il B&B Regina degli ulivi si integra in modo armonioso con l'architettura e la vegetazione locale: è difatti composto da un trullo centrale da cui sorge un’ampia veranda. Qui, potrete godere delle nostre esclusive e ricercate colazioni. Questo spazio ombreggiato consente la connessione a internet tramite Wi-fi.
Di fronte alla veranda sorge la piscina, realizzata rigorosamente in pietra e contornata da un giardino botanico, ispirato e realizzato con un concetto zen di oasi naturale. Tutt’intorno troverete una distesa di due ettari e mezzo di terreno, dove ammirare, e chissà scoprire, infinite varietà di vegetazione come spezie antiche, ulivi secolari, alberi da frutto, macchia mediterranea e rari esemplari di orchidee selvatiche.

Per gli ospiti Regina di Ulivi dispone di una lamia Regina e due trulli. Gli ambienti sono stati concepiti e realizzati nel rispetto della tradizione dal candore delle pareti alla naturalezza dei pavimenti di pietra. Per dare identità ed unicità ogni soluzione è stata caratterizzata dai segni decorativi dei copriletto, delle tende e degli asciugamani, realizzati con tessuti naturali antichi e rigorosamente stampati a mano. Nelle camere, nelle nicchie, trovano posto piccole piante provenienti da tutto il mondo, che decorano gli spazi come fossero sculture.

La Zona

La magia dei trulli e degli ulivi

Abbiamo scelto la Valle d’Itria come luogo che potesse accoglierci: la terra dei trulli e dei muretti a secco senza fine, delle campagne labirintiche, degli ulivi millenari, monumentali, simbolo di fertilità e rinascita, forza e purificazione. Inserita tra due mari, lo Ionio e l’Adriatico, in questa valle il calore della terra è così forte quanto quello della gente, qui radicata da lungo tempo.

Il B&B Regina di Ulivi è situato tra Cisternino e Ostuni, terra di trulli, a pochi km da Alberobello, sito Unesco. La zona è nota per la bellezza del paesaggio rurale e costiero, le tradizioni culturali, la storia e architettura di borghi quotati tra i più belli d’Italia, le eccellenze enogastronomiche, l’atmosfera accogliente e coinvolgente tipica del Sud Italia. Qui è tutto a portata di mano: durante l’anno, troverete sempre una buona occasione per fare esperienza delle unicità di questo luogo e sarà facile raggiungere mete di grande interesse, come Lecce e il Salento, Bari e la sua costa, Matera, il Gargano, oppure partire per mete lontane come la Grecia.

Grazie Amici!

Condividere fa si che il sogno diventi realtà!

Sognare è bello ma se lo si fa insieme ad altri è ancora più bello!
I nostri grazie arrivano dal cuore, ed è anche merito di tutte le persone che gravitano intorno a noi se siamo riusciti nel nostro intento.
Il primo grazie va alle nostre compagne di vita, Selena e Alessandra, che ci hanno supportato e sopportato durante i momenti di difficoltà, dandoci la forza di continuare a crederci.
Grazie ai nostri genitori, si sono esposti in prima persona, la loro cristallina fiducia nei nostri confronti è qualcosa di straordinario.
Grazie alle tante persone che con le loro capacità, maestranze e saperi, hanno arricchito il nostro progetto facendolo un po anche loro. Due persone in particolare hanno creduto in noi fin dall'inizio: grazie Claudia, le tue intuizioni e la tua consapevolezza sono rare e preziose; grazie Donato, il tuo amore per questa terra è esemplare.
E poi come non nominare la nostra mascotte, il nostro gatto Gopala, saggio custode di Regina di Ulivi.